ASSEMBLEA PUBBLICA SU TRASPORTI E MOBILITA.

Il Movimento 5 Stelle di Formia ha indetto la seconda assemblea pubblica su Trasporti e Mobilità. Dopo gli incontri avuti con l’assessore comunale alla Mobilità e lo stallo rispetto al provvedimento sulla soppressione della fermata degli autobus della stazione dei treni, che penalizza soprattutto gli studenti delle scuole medie superiori di Formia, il Movimento 5 Stelle insieme ai cittadini verificheranno la possibilità di organizzare una serie di iniziative pubbliche di protesta per porre fine a questa situazione di indifferenza e incertezza.

L’assemblea pubblica, indetta per domenica 23 novembre dalle 18 presso la sala Falcone Borsellino di piazza Municipio, servirà proprio a fare il punto della situazione rispetto agli intendimenti dell’amministrazione comunale e a valutare tutte le possibili azioni di protesta per rivendicare un servizio di trasporto pubblica che tenga conto delle reali esigenze dei cittadini e degli studenti. Tutti i motivi pretestuosi finora addotti (gli autobus inquinano, i mezzi pubblici creano ingorgo al traffico, la strada non è a norma o potrebbe cedere) rappresentano solamente un modo come un altro per depotenziare l’uso dei mezzi pubblici e incentivare l’uso delle automobili nel centro urbano.

Il giorno prima gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Formia attiveranno dei banchetti informativi nel centro di Formia per informare la cittadinanza sul reale rischio di default del servizio di trasporto pubblico locale.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Evento: http://tinyurl.com/peumtbn

Il gruppo comunicazione del Movimento 5 Stelle di Formia