“CONSUMO DI SUOLO ZERO”: NON VOGLIAMO PIU CEMENTO SULLA CITTA’.

In relazione alle linee guida al Piano Regolatore Generale (PRG) in fase di discussione da parte dell’Amministrazione comunale di Formia e di altri comuni, il meetup del Movimento 5 Stelle di Formia, chiede alla suindicata amministrazione di inserire tra le linee guida del PRG due principi a tutela del territorio e della comunità intera. In primo luogo si chiede alla giunta di inserire il principio di “Consumo di Suolo Zero”.

Tale principio è necessario per la tutela del territorio e dello sviluppo sostenibile della città. Vale giusto la pena di ricordare che ulteriori riduzioni delle zone verdi, agricole o montuose costituirebbero una seria limitazione di tutte le iniziative legate all’agricoltura, inoltre l’aumento della pressione demografica comporterebbe un impatto sull’ambiente e sulla qualità della vita, difficilmente gestibile che potrebbe definitivamente affossare la già fragile economia turistica della città. Inoltre il Movimento 5 Stelle chiede che nelle linee del PRG sia inserita la possibilità di recuperare edifici utilizzando solo ed esclusivamente tecniche di bioedilizia, ovvero costruire case con materiali naturali quali legno, paglia, cellulosa, i quali non solo sono caratterizzati da ottime prestazioni energetiche, ma hanno anche un impatto pressoché nullo sull’ambiente. Ricordiamo infatti i materiali costituenti tali edifici, a fine vita degli stessi, possono tranquillamente essere riciclati e riutilizzati senza confluire nelle discariche, evitando così il grave problema del trattamento e dello smaltimento di materiali potenzialmente molto inquinanti.

Il meetup di Formia del Movimento 5 Stelle ritiene l’inserimento di questi principi doverosi da parte di persone che sono chiamate a custodire un territorio e permetterne uno sviluppo sostenibile rispettoso dell’ambiente e dei propri abitanti.

Nei prossimi giorni i meetup del Movimento 5 Stelle di Formia e degli altri comuni del sud pontino chiederanno un incontro con le rispettive amministrazione comunali per illustrare la loro proposta di “Consumo di Suolo Zero”.

il gruppo comunicazione del Movimento 5 Stelle di Formia